Scopri la Banda Soulia della Valle Cervo, esplora la vecchia Quittengo

Scopri la Banda Soulia, Quittengo
Scopri la Banda Soulia, Quittengo

L’ex comune di Quittengo è uno di quei comuni della Valle Cervo che spesso vengono ignorati da chi transita lungo la statale che, percorrendo il fondovalle, si dirige verso Rosazza e Piedicavallo. Io stesso, cresciuto nel Biellese, fino a qualche giorno fa non avrei saputo bene dove collocarlo, ma dopo un fine settimana trascorso alla scoperta di Campiglia Cervo ho finito per domandarmi come potessi ignorare tutto ciò che c’è da vedere a Quittengo. Scopri la Banda Soulia e le sue frazioni.

Innanzi tutto facciamo una precisazione, ho cominciato dicendo l’ex comune di Quittengo perché dal 1 gennaio 2016 il comune a Quittengo ha cessato di esistere, a far data da quel giorno infatti, per mezzo di una fusione, i comuni di Quittengo e di San Paolo Cervo formano ora il comune unico di Campiglia Cervo, che oggi comprende un’ampia parte della vallata, per l’esattezza tutta la parte bassa dell’Alta Valle del Cervo, che, assieme ai comuni di Rosazza e Piedicavallo, è anche conosciuta come la Bürsch.

Se dobbiamo dare una collocazione approssimativa a Quittengo possiamo considerarlo la Banda Soulia della Valle Cervo, ovvero il versante della vallata maggiormente esposto al sole, quello dove i borghi godono di più luce e di calore durante il pomeriggio. Naturalmente è sbagliato dire che tutto quel versante faccia parte di Quittengo, perché verso il fondovalle si trova invece Campiglia Cervo, oggi capoluogo del comune, che è sempre stato il paese un po’ più conosciuto poiché vi passa attraverso la strada statale.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

promo

Informazioni su Gian Luca Sgaggero 53 Articoli
Classe '79 e instancabile viaggiatore, dal 2010 mi occupo di promozione turistica per mezzo del mio travel blog Viaggia e Scopri, che da una passione è diventato una professione. ExploreBiella è uno dei miei tanti progetti, nato per far conoscere e promuovere il Biellese nel mondo.